close
Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta Testo: Tutto Quello Che Devi Sapere - Testi Vari

Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta Testo: Tutto Quello Che Devi Sapere

Ristorante Ma che ce frega a Milano
Ristorante Ma che ce frega a Milano

Se sei un fan della musica italiana, hai sicuramente sentito parlare di “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” di Elio e le Storie Tese. Questo brano è diventato un classico della musica italiana e ha conquistato il cuore di molti fan. In questo articolo, ti parleremo di tutto quello che devi sapere sul testo di questa canzone.

La storia dietro la canzone

“Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è stato pubblicato nel 1989 come singolo del primo album della band, “Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu”. Il testo della canzone è stato scritto dal frontman della band, Stefano Belisari, con la collaborazione di Rocco Tanica e Faso. Il brano è stato scritto come una parodia di molte canzoni popolari dell’epoca che non avevano un vero e proprio significato. La band ha deciso di creare un brano senza senso per dimostrare quanto fosse ridicolo creare canzoni senza contenuto.

Il testo della canzone

Il testo di “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è composto da versi apparentemente senza senso. La canzone inizia con le parole “Ma che ce frega, ma che ce mporta, se tu ci hai lasciato o ci hai preso”, che sembrano non avere alcun significato. Il testo continua con una serie di versi che sembrano tutti ugualmente privi di significato. Tuttavia, la canzone ha un ritornello orecchiabile che la rende molto divertente da ascoltare.

Il successo della canzone

Nonostante il testo privo di significato, “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è diventato un enorme successo in Italia. La canzone è stata trasmessa in continuazione dalle radio e dalla televisione e ha conquistato il cuore di molti fan. Il brano è diventato un classico della musica italiana e viene ancora oggi trasmesso dalle radio. La canzone è stata anche reinterpretata da molti artisti italiani, dimostrando quanto sia ancora popolare dopo oltre trent’anni dalla sua pubblicazione.

La parodia come forma d’arte

“Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” dimostra come la parodia possa essere una forma d’arte molto potente. La canzone ha dimostrato che è possibile creare un brano divertente e orecchiabile anche senza un vero e proprio significato. La parodia è una forma d’arte che viene utilizzata spesso nella musica e nella cultura popolare. Questa forma d’arte permette di criticare in modo ironico e divertente aspetti della società o della cultura popolare.

Esperienze personali sulla canzone

Molti fan della musica italiana hanno un’esperienza personale legata a “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta”. La canzone è stata spesso utilizzata per balli e feste, diventando un vero e proprio inno alla gioia. Inoltre, la canzone è diventata un simbolo di una generazione, quella degli anni ’90, che ha visto la nascita di molti artisti italiani di successo. “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” rappresenta una parte importante della cultura popolare italiana.

Conclusioni

In conclusione, “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è una canzone che ha fatto la storia della musica italiana. Nonostante il testo privo di significato, la canzone è diventata un enorme successo in Italia e ha conquistato il cuore di molti fan. La parodia utilizzata nella canzone dimostra come questa forma d’arte possa essere molto potente e utilizzata per criticare in modo ironico e divertente aspetti della società o della cultura popolare. Se sei un fan della musica italiana, non puoi non conoscere “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta”. Questa canzone rappresenta una parte importante della cultura popolare italiana e rimarrà sempre un classico della musica italiana.

Esempio di utilizzo di “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta Testo”

Esempio 1 – Tutorial

Se sei un musicista e vuoi imparare a suonare “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta”, il testo può sembrarti privo di senso. Tuttavia, se decidi di imparare la canzone, ti accorgerai che il testo è molto orecchiabile e divertente. In questo tutorial, ti mostreremo come suonare “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” alla chitarra. Prima di iniziare, assicurati di accordare la tua chitarra. Il brano utilizza solo tre accordi: Do, Fa e Sol. Questi accordi sono molto comuni e facili da suonare. Per iniziare, suona il Do per quattro battute, poi passa al Fa per altre quattro battute e infine al Sol per altre quattro battute. Ripeti questi tre accordi per tutta la canzone. Quando arrivi al ritornello, suona il Do per due battute, poi il Fa per altre due battute e infine il Sol per altre due battute. Ripeti questo schema per tutto il ritornello. Nonostante il testo privo di senso, “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è una canzone molto divertente da suonare. Segui questi semplici passaggi e imparerai a suonare questa canzone in poco tempo.

Esempio 2 – Review

“Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta” è una canzone che ha fatto la storia della musica italiana. Nonostante il testo privo di senso, la canzone è diventata un enorme successo in Italia e ha conquistato il cuore di molti fan. La parodia utilizzata nella canzone dimostra come questa forma d’arte possa essere molto potente e utilizzata per criticare in modo ironico e divertente aspetti della società o della cultura popolare. Il brano è stato reinterpretato da molti artisti italiani nel corso degli anni, dimostrando quanto sia ancora popolare dopo oltre trent’anni dalla sua pubblicazione. In conclusione, se sei un fan della musica italiana, non puoi non conoscere “Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta”. Questa canzone rappresenta una parte importante della cultura popolare italiana e rimarrà sempre un classico della musica italiana.

Posta un commento for "Ma Che Ce Frega Ma Che Ce Mporta Testo: Tutto Quello Che Devi Sapere"