close
La Guerra Che Verrà Di Bertolt Brecht Testo: Analisi E Significato - Testi Vari

La Guerra Che Verrà Di Bertolt Brecht Testo: Analisi E Significato

LA GUERRA CHE VERRÀ di Bertolt Brecht / JeanMarie Benjamin YouTube
LA GUERRA CHE VERRÀ di Bertolt Brecht / JeanMarie Benjamin YouTube

Bertolt Brecht è stato uno dei più importanti drammaturghi del Novecento, noto per le sue opere impegnate e politiche. Tra le sue opere più famose c’è “La guerra che verrà”, un testo scritto nel 1937 che affronta il tema della guerra e delle sue conseguenze. In questo articolo analizzeremo il significato del testo e la sua attualità.

La trama

“La guerra che verrà” è un’opera teatrale composta da 12 quadri, che raccontano la storia di una famiglia tedesca che si trova a fronteggiare la guerra. Il testo è ambientato in un futuro non lontano, in cui la guerra è ormai diventata un evento quotidiano. La famiglia protagonista è costretta a fuggire dalla propria casa a causa delle bombe, e durante la fuga incontra altri personaggi che si trovano nella stessa difficile situazione.

Il significato del testo

“La guerra che verrà” è un testo impegnato che affronta il tema della guerra e delle sue conseguenze. Brecht analizza la guerra come un fenomeno distruttivo e disumano, che porta alla morte e alla sofferenza di molte persone. Il testo critica inoltre il nazismo e il militarismo, che sono alla base della guerra stessa.

L’attualità del testo

Nonostante sia stato scritto più di 80 anni fa, “La guerra che verrà” è ancora attuale nella sua denuncia della guerra e del militarismo. Oggi come allora, la guerra rappresenta un fenomeno distruttivo e disumano, che porta alla morte e alla sofferenza di molte persone. Il testo di Brecht ci ricorda l’importanza di lottare contro la guerra e di promuovere la pace.

La parola chiave “guerra”

Esempio 1

La guerra è uno dei fenomeni più disumani che l’uomo abbia mai creato. Essa porta alla morte e alla sofferenza di molte persone, distrugge intere città e paesi, e lascia dietro di sé solo dolore e distruzione.

Esempio 2

La guerra è spesso causata da motivi politici ed economici, e le conseguenze di essa sono sempre pagate dai più deboli. È importante lottare contro la guerra e promuovere la pace, affinché tutti possano vivere in un mondo migliore e più giusto.

Conclusioni

In conclusione, “La guerra che verrà” di Bertolt Brecht è un testo impegnato e attuale, che ci ricorda l’importanza di lottare contro la guerra e di promuovere la pace. Il testo ci invita a riflettere sulla natura distruttiva e disumana della guerra, e a lavorare per un mondo migliore e più giusto.

Posta un commento for "La Guerra Che Verrà Di Bertolt Brecht Testo: Analisi E Significato"