close
Contributo Libri Di Testo 2022/23 Umbria - Tutto Ciò Che Devi Sapere - Testi Vari

Contributo Libri Di Testo 2022/23 Umbria - Tutto Ciò Che Devi Sapere

Bando case cantoniere, ecco la mappa in Italia
Bando case cantoniere, ecco la mappa in Italia

Il contributo libri di testo è una delle voci di spesa più importanti per le famiglie con figli in età scolare. È per questo motivo che la Regione Umbria ha deciso di istituire un contributo destinato alle famiglie con redditi bassi o medio-bassi, al fine di aiutarle a sostenere le spese per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2022/23.

Chi può richiedere il contributo

Il contributo libri di testo è destinato alle famiglie residenti nella Regione Umbria con figli frequentanti le scuole di ogni ordine e grado, dalle elementari alle superiori. In particolare, possono richiedere il contributo le famiglie con un reddito ISEE non superiore a 15.000 euro.

Come richiedere il contributo

La richiesta del contributo deve essere presentata telematicamente attraverso il sito web della Regione Umbria, seguendo le istruzioni fornite. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 30 settembre 2022.

Quali sono le principali novità per l’anno scolastico 2022/23

Il contributo libri di testo per l’anno scolastico 2022/23 presenta alcune importanti novità rispetto agli anni precedenti. In particolare, il valore massimo del contributo è stato aumentato a 150 euro per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, mentre per gli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado il valore massimo del contributo è di 100 euro.

Esempio 1: Valore del contributo

Ad esempio, se una famiglia ha due figli, uno che frequenta la scuola media e uno che frequenta il liceo, potrà ottenere un contributo totale di 250 euro (100 euro per il figlio della scuola media e 150 euro per il figlio del liceo).

Esempio 2: Utilizzo del contributo

Il contributo può essere utilizzato esclusivamente per l’acquisto dei libri di testo presso le librerie convenzionate con la Regione Umbria. È importante tenere presente che il contributo non può essere utilizzato per l’acquisto di altri materiali scolastici, come quaderni, penne o matite.

Conclusioni

Il contributo libri di testo rappresenta un’importante opportunità per le famiglie umbre con figli in età scolare. Grazie a questo contributo, molte famiglie potranno avere un aiuto concreto per sostenere le spese scolastiche, riducendo così il peso economico che questo tipo di spesa rappresenta per le famiglie italiane.

Posta un commento for "Contributo Libri Di Testo 2022/23 Umbria - Tutto Ciò Che Devi Sapere"